Posts contrassegnato dai tag ‘diario’

Meno male lavoro….

Pubblicato: 27 aprile 2010 in Pura Follia
Tag:

… perché stasera proprio non avrei dormito…

Stasera son proprio depresso, non è stata sicuramente una di quelle giornate da ricordare…

Mia mamma mi ha detto che mia nonna (78 anni  a metà maggio) deve farsi degli accertamenti, ma secondo i dottori non ci sarebbe da aspettarsi troppe buone notizie.
Nonostante sappia che era quasi inevitabile arrivare a questi punti, visto che fuma come una turca da quand’era ragazza e non è mai riuscita a regolarsi,  mi mette un sacco di tristezza… In fin dei conti lei è stata LA NONNA… quella che mi ha viziato, cresciuto, coccolato, stressato l’anima perché non la vado mai a trovare,  quella che sistematicamente scambia il mio nome con quello di mio fratello,  quella dell'”Ovino Kinder”, quella delle caramelle prese di nascosto dalla sala da pranzo, quella che mi ha fatto conoscere i miei primi amici, quella che da piccolo mi metteva in imbarazzo davanti agli altri ragazzini con qualche complimento fuori luogo, quella che tutte le volte che la vado a trovare mi congeda con “Attento con la macchina, che al giorno d’oggi…”.
Vorrei tanto svegliarmi domani e sentirmi dire che i dottori avevano fatto delle ipotesi troppo affrettate e che si tratta solo di un’infiammazione trascurata, curabile con qualche noiosa puntura e che mia nonna continuerà a farmi le prediche fino a che non sarò troppo grande per ascoltarle (cioè mai)

Annunci

Vivo sulle montagne russe….

Pubblicato: 11 dicembre 2009 in Pura Follia, Romance
Tag:

Avete presente le montagne russe? Ecco…la mia vita da giugno ad ora si può riportare con questa metafora. Emotivamente la mia vita nell’arco di pochi mesi è stata tutta un susseguirsi di salite ripide e discese ancora più spaventose, con pochi, pochi, pochissimi tratti senza pendenze…

E anche l’effetto bene o male è il solito… quando sali sale anche l’adrenalina, la voglia di arrivare e andare sempre più su; quando scendi e ti sembra di essere a un passo per sbattere il muso per terra, invece,  sei terrorizzato e hai voglia solo di urlare.

E ora? Ora sembra mi sembra di sentire di nuovo il rumore delle catene… quelle catene che molto presto mi agganceranno e mi porteranno su…. sperando che la discesa arrivi il più tardi possibile…………

Non so com’è successo, ero tanto fiero di avere un blogghettino tutto mio, su cui potermi sbizzarrire e scrivere qualche puttanata… e invece…

Cos’è cambiato da quando ho scritto l’ultima volta? Poco… sono incasinato in amore, sono incasinato al lavoro e sono incasinato in generale…. però una cosa importante c’è:

HO CAMBIATO LOOK!

Sotto suggerimento del boyfriend di turno ho fatto crescere la barba, pareggiando il pizzetto, ho rasato il collo e ho ritoccato la peluria sulle guance, in piu ieri mi sono fatto i capelli e sapete cosa: MI PIACCIO UN CASINO!

Ho notato di avere quell’aria da orso simil-americano che proprio non guasta… e ieri sera ha confermato anche il boy ha confermato… non a parole, ma ha confermato… 😉
Ora non resterebbe che perdere qualche chilo e poi siamo a posto… ma chi ci crede…