Stranezze

Pubblicato: 24 dicembre 2014 in Pura Follia

DSC04771-1Negli ultimi anni sono cambiate un sacco di cose.
Ho un fidanzato biondo e con gli occhi celesti, sono diventato vegetariano (si, anche per merito dell’influenza del principe azzurro), sono dimagrito (ma se non mi rimetto a dieta sarà un attimo tornare al punto di partenza) e ho sviluppato una certa abilità con la fotografia, poca, ma quanto basta per non smettere scatto dopo scatto.

Non sono uno che cerca l’approvazione a tutti i costi, non mi piace imporre la mia arte agli altri e non mi interessa più di tanto se uno dei miei scatti rimane inosservato, io principalmente lavoro per me, io faccio fotografia per lo stesso motivo per cui qualcun altro fa yoga.

Ieri sera però è successo qualcosa che mi ha fatto balzare dalla sedia.
Ho passato diverse ore a sistemare, post-produrre, riguardare e selezionare le foto che ho fatto durante un meritato week end di relax in Trentino (chi le volesse vedere CLICCHI QUI).
Giuro sono stato certosino, per quanto non ami particolarmente ritoccare le foto mi son messo li, ho regolato contrasti, ho reso i colori più saturi, ho corretto imperfezioni, ho anche fatto del photomerge (più o meno) e, ovviamente, ho scartato la stragrande maggioranza degli scatti, dopodiché li ho postati sulla mia bella paginetta e ricondivisi per dare un po’ di visibilità, poca più che altro perché vorrei conoscere il parere di quei miei amici che di fotografia se ne intendono.

Poi per gioco ho cambiato la mia foto del profilo di Facebook: al posto di un drammatico autoscatto fatto per il contest di
Natale del mio circolo di fotografia ho messo l’unica foto che mi ha scattato il mio compagno durante la nostra vacanza: io, con una stupida espressione infantile, accanto a un orsetto natalizio, simbolo dei mercatini del Sudtirol (vedi immagine in alto).

Indovinate un po’? La foto del profilo ha fatto il pieni di “like” e commenti, mentre la galleria artistica non se l’è filata un’anima (a parte Gianni che, se legge, ringrazio).

Ecco…. meno male che a me dell’approvazione altrui non interessa… no?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...