Ciao a tutti, mi presento…

Pubblicato: 8 marzo 2011 in Pura Follia
Tag:, ,

… mi chiamo Nina e ho rubato per qualche minuto lo scatolotto che fa luci e suoni al mio padrone..

Voglio raccontarvi come stanno andando le prime settimane da coinquilina qui, anche se io mi sento molto più padrona di casa degli altri.

Sinceramente delle prime ore ricordo poco… so solo che ero insieme ai miei fratellini quando Isabella mi ha preso dicendo:”Tosca, ora andremo in una casa nuova… sei contenta?”
Eccerto che lo ero!

Quando sono arrivata a casa, ho inaugurato il pavimento con una pisciatina, giusto per far capire che ero soddisfatta dell’arredamento.
Mi hanno accolto tre persone:

Un signore grassoccio che continuava a fare versi che tuttora non riesco a capire e che sinceramente mi fa un po’ paura, tant’è che è l’unico che non mordo… però è buono, di solito è lui che mi da da mangiare, puntuale come le tasse;

Una signora magra e un po’ triste, che sta tutto il giorno legata una sorta di collare (che però, stranamente, è collegato al naso) che parte da un grosso coso di ferro che ribolle sempre… mi hanno detto che è quello che succede agli umani scemi che continuano a fumare anche quando gli è stato detto che fa male, però anche lei è buona, e siccome è l’unica che ha ancora i capelli mi diverto a mangiarglieli;

E l’ultimo era un umano magro, senza capelli, che pensava di poter diventare il mio padrone (ma lui non lo sa che in realtà sono io che me lo rigiro come voglio), che mi ha cominciato a chiamarmi Nina (a parte quando si confonde e mi chiama Micia, Bella, Ciccia), un nome che mi piace abbastanza, sicuramente meglio di Tosca…

Ero sicura che dovessi prima o poi conoscere qualcun altro, perché sentivo i miei nuovi padroni parlare del “fesso che è sempre in giro”, infatti dopo pochi giorni è arrivato.
Tra noi è stato subito amore, anche se ogni tanto lui mi fa arrabbiare, ed è l’unico che mi fa abbaiare preventivamente.

Ora è quasi un mese che sono qua e sono proprio una brava bambina. Faccio la pipì e la popò al loro posto e quando esco sono festosa con tutti (Certo, dovrebbero farmi rientrare prima… tutte le volte rischio di farla fuori e a quanto ho capito dagli umani, non si fa… loro si rinchiudono in una stanzina, io mi limito al mio tappetino o, come variazione sul tema, sullo zerbino, che fa chic).

Per il resto mi sto specializzando in restauro, il bracciolo del vecchio e brutto divano che c’era in casa ora sembra avere le unghiate del diavolo del Duomo di Pisa, che come le conti cambiano sempre… in questo caso sono sempre di più. E anche le seggiole hanno tutte il segno distintivo della mia arte, le mie dentate, voi non sareste contenti?

Tra l’altro in questa casa si mangia molto bene, hanno croccantini di prima qualità, dicono che siano apposta per i cuccioli come me, però ogni tanto mi concedo qualche spuntino… ad esempio i calzini del “fesso che è sempre in giro”, ne ho già pappati sei, gnam!

Insomma, tutti mi vogliono bene… oddio.. quasi tutti… il mio nemico è un esserino brutto e marrone che viene chiamato “Bruno” e che prima o poi dovrò sbranare… ero già riuscita a rapirlo, ma i miei padroni sono riusciti a liberarlo… maledizione…

Ora scappo che il “fesso che è sempre in giro” sta tornando e userà il PC… tornerò presto a raccontarvi della vita in casa…

BAU BAU!

commenti
  1. Pitubino scrive:

    Ciao Nina!

    allora benveniutia!
    Sopratutto pethchè vedo che scrivi davvero bene, non come “quel fesso che è sempre in giro”…
    Se vuoi un consiglio, per quanto riguarda gli spuntini, secondo me dovresti provare quello speciale che il “fesso” tiene gelosamente in quella sacca che si porta in giro; da una parte è plasticoso, dall’altra sembra un vetro che a volte è tutto nero e a volte fa tutte luci colorate, sopratutto quando lo maneggia come un folle… e lo fa spesso… parechio… troppo parecchio spesso… Lo riconosci perchè ha una bella e sugosa mela disegnata da una parte e ti assicuro che il sapore è davvero CUCCIOLOSO!!!
    Parola di pigrotto, che di queste cose me ne intendio parecchio… spesso… parecchio spesso…
    Non vedo l’ora di conoscerti di persona, così magari ce la spassiamo un pò (…).
    Nel frattempo ci sentiamo per SMS, anzi per MMS che sono più chiccosi, e fanno trendenza!
    Ora vado a fare merendina, che Babbio mi ha preparato una cioccolata calda con 12litridilattedimucca…mmmmhhhhuuucccaaahhh….

    Saliutiii

    Pitubino

    • Nina scrive:

      Ciao Pitubino, lo sai che “il fesso che sta sempre in giro” mi ha parlato molto di te??? Mi piaci di già perché lui TI TEME.
      Io con lui mi diverto tanto… il cosino cuccioloso con la mela è il mio prossimo obiettivo, ma me lo nasconde sempre, però ho già compiuto due missioni:
      – La sua tazzina preferita
      – Il tasto Page Up del suo scatolotto luminoso (ha cominciato ha urlare “Nooo, è nuovo!!” che vuol dire?)

      Spero anch’io di incontrarti presto, così ci facciamo due abbaiate!

      Bau bau!

  2. babie babuaz scrive:

    sei favolosa, come il tuo “fesso che è sempre in giro” e scrivi bene come lui… siete una coppia speciale… firmato la “nonna” Barbara

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...