La fortuna è cieca, ma la sfiga c’ha 10 decimi!

Pubblicato: 11 maggio 2010 in Pura Follia

Immaginatevi la scena:

Siete al lavoro, controllate la lista…

Il flash…. conoscete quel nome, sta per arrivare un cliente, quello è il nome di un ospite che è stato qui la settimana scorsa;
è gay e forse gli piacete, forse la notte non passerà noiosa come al solito…

Nel frattempo entra in albergo un mostriciattolo, basso, bruttino, di etnia centroamericana, che puzza di sudore e vi dice:”Sono J*** C******!”
E’ il nome del cliente che aspettavate… La notte passerà noiosa come al solito…

Quante possibilità c’erano di ricevere  due prenotazioni diverse, da due persone diverse, ma aventi identico nome e cognome a distanza di 6 giorni l’una dall’altra? Sigh…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...