E’ successo di nuovo…

Pubblicato: 20 aprile 2010 in Pura Follia
Tag:, ,

Non ci posso credere… i miei si approfittano di me..

Stamattina sono tornato a casa dopo il turno di notte intorno allle 8.15, ho parcheggiato la macchina sotto casa,  mi sono spogliato e mi sono messo a letto.
Come al solito, mi sono addormentato quasi immediatamente, facendo un sonno senza sogni, pesante e riposante….

Ho aperto gli occhi, la sveglia proiettava un’immagine rossa sfocata che dopo essermi infilato gli occhiali si è trasformata in un “15.08”.
Tirate giù le gambe dal letto ho cercato le infradito, mi sono alzato, sono andato in bagno ciondolando e hofatto la pipì, mi sono dato una lavata svogliata e sono arrivato in salotto, dove i miei stavano guardando qualcosa che assomigliava vagamente a un pollaio in cui era stato buttato del granturco… ah no, era il programma della Balivo.

Mia mamma ha chiesto:”Hai fame?”
Sedendomi a tavola ho annuito automaticamente, mentre lei velocemente ha riscaldato un piatto di pasta e me lo ha porto.
Mentre mangiavo, il mio cervello si è fatto più lucido e sono riuscito pure a rispondere senza troppo entusiasmo alle domande random che  lei mi faceva:”Avete gente? C’era confusione? Hai riposato un po? Trovato traffico?” Il tutto mentre stava appoggiata con i gomiti sul tavolo in un’innaturale e scomoda posizione e sfoggiando il suo sorriso da mamma….

Dopo mangiato ho preso il mio piccolo portatile e sono sprofondato sul divano per leggere la posta e controllare Facebook.

A questo punto, sempre lei, mi ha chiesto:”Ti sei mica accorto che sono entrata in camera stamattina?”
Io:”No, perché? Cercavi qualcosa?”
“No, no…. sai, con babbo siamo stati a fare la spesa…”
I dubbi mi hanno assalito, ho tentato quindi la provocazione:”Ah… e…. il portafoglio l’hai trovato? Era nel borsello.”
“Ehm..si si, ma avevi 20 euro soli in contanti e non li ho toccati…”
“Bene… magari chiedimelo la prossima volta..”
“Va bene… stamattina  abbiamo usato il bancomat…”
“Mamma, cazzo!”
“Dai, c’è lo scontrino…”
“Dello scontrino me ne frego, almeno che non serva per essere rimborsato!”

A quel punto mi sono incazzato…

1. Mi sta sul cazzo che frughino tra le mie cose.
2. Mi sta sul cazzo che usino i miei soldi senza chiederli.
3. Mi sta sul cazzo che usino il bancomat senza chiedermelo.

Domani dovrò fare due chiacchiere  serie con mio padre, so già che ci litigherò, ma me ne sbatto… che a 60 anni e con una pensione misera non abbia voglia di trovarsi un lavoretto per arrotondare mi fa veramente girare le palle….

Vorrei tanto avere il modo di andarmene, ma purtroppo quello che prendo di stipendio mi vola via in benzina e per la rata della macchina… Mi sa che ci prendo la pensione pure io a Fucecchio…
E che smettano di prendere in considerazione l’esempio di mio fratello che lavora a 5 km da casa e prende una paga diversa…

Voglio urlare….

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHRRRGGGGGGGGGGGGGHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...