L’angelo e l’albero di Natale.

Pubblicato: 18 dicembre 2009 in Pura Follia
Tag:, ,

Una vigilia di tanti tanti anni fa, Babbo Natale si stava preparando per il suo giro annuale. Non appena si infilò il suo paio di pantaloni rossi preferiti, questi si strapparono. Allora dovette indossare un altro paio che gli stava molto stretto e gli rendeva i movimenti difficoltosi. Andò a vedere come andavano il resto dei preparativi nel reparto giocattoli ma si accorse che i folletti erano in sciopero. Uscendo per controllare le renne, si accorse che queste erano ammalate. A questo punto Babbo Natale era su tutte le furie. Entrò in cucina per prendersi un bicchiere di vino e calmarsi un po’ ma trovò la bottiglia vuota. Ora era veramente infuriato! Tutto ad un tratto si sentì bussare alla porta. Babbo Natale era troppo nervoso per prestare attenzione a quel rumore. Si sentì bussare di nuovo, ma questa volta più forte. Babbo Natale andò verso la porta rosso in viso, la spalancò e vide il piccolo angelo che chiedeva: – Ciao, Babbo Natale! Ho qui l’albero… dove lo devo mettere?

Così nacque la tradizione dell’angelo in cima all’albero di Natale…

Advertisements
commenti
  1. Elia ha detto:

    ahahahahahahahahah ma sei proprio stronzo 😀 mi sa che te la chiederò in prestito per i prossimi auguri di natale 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...